Hai le batterie scariche? Colpa dei “Dieci ladri di energia”

Ci sono giorni in cui capita di essere scarichi, come se avessimo le batterie a terra. Ci sforziamo per ogni cosa, e siamo demotivati. Insomma, non gira! Ma perché?

estres-laboral (FILEminimizer)

Corpo e mente

Forse, saprai già che alcune delle cause di questo vero e proprio malessere energetico sono da ricercare tra le nostre cattive abitudini, come la scarsa attività fisica o un’inadeguata alimentazione.

Non a caso l’antico e celebre motto: “Mens sana in corpore sano“, sta a significare che, per star bene, occorre siano in salute entrambe le virtù: quella psichica che quella fisica.

Sono passati molti millenni da quando sono state pronunciate queste parole, e la vita è totalmente cambiata: ritmi, gusti, esigenze, culture. Ciò che è rimasto immutato è il bisogno dell’Uomo di trovare un equilibrio e dare una risposta alla domanda esistenziale: Chi sono?

Vogliamo tutti essere felici, ciascuno a proprio modo. È questo desiderio che ci dà la forza di affrontare molte difficoltà.

Purtroppo, la vita non è un film in cui c’è quasi sempre il lieto fine, né possiamo illuderci di poter vivere senza provare sulla nostra pelle cosa voglia dire soffrire. È un fatto. È umano!

Dalai Lama

Quello che secondo cui il Dalai Lama è nelle nostre possibilità, è modificare il nostro atteggiamento mentale, proprio a protezione di quella felicità che bramiamo tanto conservare o raggiungere: “La mente aperta. La via alla felicità nella vita di tutti i giorni“.

der-14-dalai-lama-in-huettenberg-a27956182 (FILEminimizer)

I dieci ladri di energia

Qui, sono riportate le 10 Regole fondamentali che auguro, di cuore, di leggere e di riservarsi la possibilità di non cestinarne il significato, né l’aiuto profondo che derivano da esse.

1 – Lascia andare le persone che solo condividono lamentele, problemi, storie disastrose, paura e giudizio sugli altri. Se qualcuno cerca un cestino per buttare la sua immondizia, fa sì che non sia la tua mente.

2 – Paga i tuoi debiti in tempo. Nel contempo fai pagare a chi ti deve o scegli di lasciarlo andare, se ormai non lo può fare.

3 – Mantieni le tue promesse. Se non l’hai fatto, domandati perché fai fatica. Hai sempre il diritto di cambiare opinione, scusarti, compensare, rinegoziare e offrire un’alternativa ad una promessa non mantenuta; ma non farlo diventare un’abitudine. Il modo più semplice di evitare di non fare una cosa che prometti di fare e dire NO subito.

4 – Elimina nel possibile e delega i compiti che preferisci non fare e dedica il tuo tempo a fare quelli che ti piacciono.

5 – Permettiti di riposare quando ti serve e datti il permesso di agire se hai un’occasione buona.

6 – Butta, raccogli e organizza, niente ti prende più energia di uno spazio disordinato e pieno di cose del passato che ormai non ti servono più.

7 – Dà priorità alla tua salute, senza il macchinario del tuo corpo lavorando al massimo, non puoi fare molto. Fai delle pause.

8 – Affronta le situazioni tossiche che stai tollerando, da riscattare un amico o un famigliare, fino a tollerare azioni negative di un compagno o un gruppo; prendi l’azione necessaria.

9 – Accetta. Non per rassegnazione, ma niente ti fa perdere più energia di litigare con una situazione che non puoi cambiare.

10 – Perdona, lascia andare una situazione che è causa di dolore, puoi sempre scegliere di lasciare il dolore del ricordo.

Sei anche tu del parere che molto dipenda noi?

Ho scritto questo articolo perché penso che i problemi possano e debbano essere affrontati partendo da un principio molto semplice: finché guarderò fuori di me, non troverò ciò che cerco. 

Lascia qui sotto un tuo commento.


nick-murdacaAncora una cosa: se questo articolo ti è stato utile, e credi possa esserlo a qualcun altro, condividilo attraverso i pulsanti social.
A tua discrezione. ;-)


 

Annunci

28 pensieri su “Hai le batterie scariche? Colpa dei “Dieci ladri di energia”

  1. Giovanna Isabella

    Ciao Nick
    Complimenti per l’articolo … È esaustivo .
    È straordinario come siamo in sintonia :
    In questi giorni la mia mente mi ripeteva spesso :” mens sana in corpore sano ”
    Meraviglioso …
    Telepatia? 😉😀
    Condivido su Twitter
    Namaste’ ✨🙏✨

    Liked by 1 persona

    Rispondi
  2. Grazia Gironella

    Credo molto nel pensiero positivo. Tutto parte dalla nostra mente, perché la realtà che percepiamo (o crediamo di percepire) è sempre filtrata dai nostri pensieri, che per fortuna possiamo imparare a indirizzare. Molto importanti anche perdonare e tenere lontane dalla propria vita le fonti di negatività. Più passa il tempo, più mi rendo conto di quanto ne siamo influenzati. (Il Dalai Lama è una persona speciale. Un giorno stavo leggendo “Emozioni distruttive” e ho letto di lui che interrompeva una conferenza stampa affollata per aiutare uno scarafaggio ad arrivare incolume all’esterno. E’ stata una rivelazione!)

    Liked by 2 people

    Rispondi
    1. nickmurdaca Autore articolo

      Ciao Grazia!
      La mente stessa è un filtro: quello che gli occhi vedono, la mente giudica. Ecco perché la percezione non può essere mai neutra. Per quanto importante, credo che sia più facile allontanare una persona, piuttosto che perdonarla. Ho letto due soli libri del Dalai Lama: “L’Arte della felicità” e “Incontro con Gesù” (quest’ultimo forse meno conosciuto rispetto al primo). Come te, anch’io sono stato folgorato dal suo animo gentile e fuori dal comune. Il bell’aneddoto che hai riportato, mi ha ricordato un episodio della vita di Gandhi, in cui si racconta che era solito coprire il bicchiere del tè, affinché il vapore bollente non uccidesse i microrganismi presenti nell’aria…

      Mi piace

      Rispondi
  3. Mr.Loto

    Come sempre il Dalai Lama fornisce dei suggerimenti pratici di saggezza che aiutano noi “comuni mortali” a trovare la strada della serenità!
    Tutti e dieci i consigli sono innegabilmente validi; sta a noi metterli in pratica!
    Un saluto e l’augurio di una buona Pasqua.

    Liked by 1 persona

    Rispondi
    1. nickmurdaca Autore articolo

      Ciao, Mr.Loto. Dici bene: “sta a noi metterli in pratica!”
      Grazie per essere passato a salutare, e tanti auguri di buona Pasqua anche a te. :-)
      Un abbraccio. A presto!

      Mi piace

      Rispondi
  4. gloriavanni

    Ciao, Nick. È stato un vero piacere chiacchierare con te e che questa chiacchiera sia la prima di una lunga seria. In merito al tuo post, condivido dalla prima all’ultima riga e mi hai preceduta di poco perché anche io avevo in programma di tornare a condividere e ricordare i consigli di saggezza del Dalai Lama… vuol dire che aspetterò un po’… comunque grazie!

    Liked by 1 persona

    Rispondi
    1. nickmurdaca Autore articolo

      Ciao, Gloria! Il piacere è stato tutto mio, e sono certo che si presenterà un’altra occasione per chiaccherare come abbiamo fatto oggi. Sono io che voglio ringraziate te per essere passata a leggere e commentare il post; scusandomi per averti battuta sul tempo! :-D

      Mi piace

      Rispondi
  5. eli san

    Bello…mi piacciono molto queste 10 regole…leggendole penso che devo cambiare qualcosa della mia vita..sarà che la primavera mi sta portando cambiamento ma anche tanta stanchezza..
    Grazie mille di essere passar sul mio blog..😊
    Eliana

    Liked by 1 persona

    Rispondi
    1. nickmurdaca Autore articolo

      Ciao, Eliana. Sono del parere che avere maggiore consapevolezza di quali e quanti “compromessi” siamo disposti ad accettare, possa aiutarci a migliorare. se necessario, più di un aspetto della nostra esistenza. Grazie a te per il commento. A presto!

      Mi piace

      Rispondi
  6. eli san

    ..o forse quando si parla di compromessi è già un segnale che bisogna cambiare un aspetto della nostra vita? Per aprirci a nuovi livelli della nostra esistenza? ..quante domande e dubbi questo periodo.. 😉 ma l’importante si è migliorarci e crescere consapevolmente…
    Grazie 😊

    Liked by 1 persona

    Rispondi
    1. nickmurdaca Autore articolo

      Grazie a te, Jennaro! Come regola di riferimento tengo a mente la n°9: “Accetta. Non per rassegnazione, ma niente ti fa perdere più energia di litigare con una situazione che non puoi cambiare”. Mi sembra un buon inizio.

      Liked by 1 persona

      Rispondi
        1. nickmurdaca Autore articolo

          Sono d’accordo: saggio. Grazie di essere passato. Auguro a te, e con chi avrai il piacere di condividere questi due giorni di pausa, ore liete e divertenti. A presto Jennaro!

          Mi piace

          Rispondi
  7. Pingback: Dietro ogni grande ragionamento, c’è una grande intuizione | Energie come usarle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...